Entroterre Festival 2017

Rubrica: Cultura e Territorio

Arriva nell’estate romagnola Entroterre Festival con oltre 50 eventi in programma e sconfinamenti anche in provincia di Firenze. Entroterre è nato lo scorso anno della fusione di alcune esperienze storiche come JCE Network Festival, manifestazione sostenuta dal Comune di Bertinoro e dalla locale Scuola Musicale Dante Alighieri, TacaDancer, festival presente da 10 anni su tutto il territorio regionale, e Romagna Musica, società cooperativa bertinorese fondata nel ’98, che si occupa di produzioni musicali ed eventi. Ciò che caratterizza maggiormente il festival sono le proprie produzioni originali. A Bertinoro vengono ospitati corsi estivi di alto perfezionamento, dai quali derivano molti dei concerti in calendario. I corsi di violoncello e contrabbasso vedono la presenza delle prime parti del teatro La Scala; fra i numerosi corsisti, provenienti da ogni parte del mondo, quest’anno ci saranno anche 14 studenti provenienti dall’Iran. Una presenza che porterà al concerto del 27 luglio alla rocca di Bertinoro con uno scambio culturale fra Italia e Iran. Fra i musicisti che terranno i corsi di alto perfezionamento spiccano Laura Marzadori, primo violino della Scala e prima donna a ricoprire tale ruolo, e il flautista Michele Marasco: da questi corsi derivano i concerti del 26 luglio alla pieve di San Donato (Grandi autori alla pieve di Polenta) e il 31 luglio all’ex seminario di Bertinoro (Classicismo e Romanticismo). Sempre dai corsi di perfezionamento deriva l’iniziativa del 28 luglio che porterà invece in piazza della Libertà alcune decine di violoncellisti per il concerto ‘101 cellos & bass’.
Molte le anime del festival: oltre al già citato classico, proseguono fino alla fine di luglio i concerti blues il sabato a Fratta e la domenica in piazza della Libertà, mentre ad agosto sarà la volta del jazz con la rassegna BertinJazz che trasformerà, l’1 e il 20, il colle in un’enorme jam session. Il 10 agosto, in occasione di BertinLove, in piazza della Libertà si sfideranno alcuni gruppi sulle note di musiche da ballo di corteggiamento. Una minirassegna sarà dedicata al restauro dell’organo della chiesa del Suffragio con concerti il 25 luglio e il 3 agosto. Sul finire del prossimo mese entrerà in scena l’anima folk di Entroterre con il concerto dei siciliani Unavantaluna il 18 agosto in piazza della Libertà di Bertinoro e il festival di Musica Popolare che, dal 24 al 26 agosto, animerà la rocca di Forlimpopoli. Ricca di fascino e suggestione anche la rassegna ‘Ci vediamo all’alba’ con concerti al sorgere del sole la domenica mattina in rocca a Bertinoro. Il programma completo su www.entroterrefestival.it.

Ricordiamo che a Ottobre iniziano nuovamente i corsi di scrittura creativa del Grafema. Per informazioni scrivici, oppure visita la pagina dedicata.

Matteo Bondi

Redattore
Ho compiuto 35 anni, l'anno in cui questo sia avvenuto non è dato sapere. Orgoglioso papà, appassionato di storie e persone, scrivo per la redazione forlivese del Resto del Carlino.
Leggi la mia biografia oppure