Magazine » Redent Enzo Lomanno per Bibbia d'Asfalto: poesia urbana e autostradale

Categoria: Redent Enzo Lomanno per Bibbia d’Asfalto: poesia urbana e autostradale

Rubrica di Bibbia d’Asfalto

L’insonnia di Osvaldo

Rubrica: Poesia urbana e autostradale

La pessima idea sta sul palmo
e questa mano, che si allunga,
prende senza restituire mai
quei pochi sussurri, liquefatti all’orecchio
così spogli di ogni buia costrizione,
da riempire i miei vuoti di rose
sputandomi addosso – neri verdetti –
che alla fine sono un po’, come burro al sole
in un involucro di dispiacere plastico,
messo lì, da qualche parte a marcire
evitando una diffusione urlata a pezzi sparsi
e che aspetta il totale scioglimento finale,
che si trasforma in un rigagnolo in discesa
pieno di speranze oleose insinuate nella mente,
che tacciono piccoli sotterfugi maleodoranti
i quali provano ad entrare di tanto in tanto
nella mia verginità posteriore senza successo,
visto che tento il sonno a pancia all’aria spesso.
Ma è solo un giorno in più e se ne vivrà l’illusione
lungo ogni strada che è il percorso,
a strettoie e curve sempre incuranti
delle gesta quasi commestibili tutte intorno,
agitate come bandierine bianche da frulla-minchia
severamente seri e praticamente insensati,
perché qui l’effetto memoria brilla in standby
come quell’odiosa lucina rossa sempre accesa
davanti ai tuoi occhi nella notte al neon selvaggio,
con il battito del cuore che invade il buio,
in una ballata che ti accompagna fino al mattino
togliendoti vizi e virtù, come un esattore pallido
che nella luce tende le sue dita impietose e viscide,
verso le mie labbra che si seccano al primo sole
e che si fanno riguardi assurdi,
davanti alle mie domande sporche di caffè!

 

Paolo Aldrovandi

 
A Ottobre i nuovi corsi e laboratori.

Cosa aspetti?
Iscriviti ed entra
nel mondo del Grafema!

Bibbia d'Asfalto

Redattore
è un collettivo di poeti nato nel 2012, attivo sui social con un blog e un gruppo Facebook (che conta oltre 2000 iscritti). La rubrica curata è Poesia urbana e autostradale.
Leggi la biografia oppure

Senza nome

Rubrica: Poesia urbana e autostradale

Sono dovuto diventare spugna
per assorbire dall’acqua
le pennellate sbagliate,
perché blu e rosso
non vanno d’accordo,
soprattutto d’estate.
Sono dovuto diventare alga
per confondere i turisti
con questa forma
da straccio strappato,
perché soldi e coscienza
non vanno d’accordo,
nemmeno d’estate.
Sono dovuto diventare abisso
per far sprofondare in me
le ombre scappate,
perché cimiteri e senza nome
non vanno d’accordo,
sempre d’estate.
Sono dovuto diventare piovra
per oscurare tutte
le paure degli altri
e non le mie,
perché sputi e recinti
e conti e rifiuti
vanno d’accordo,
d’estate
e sempre
e per sempre.

 

Jaime De Castro

 
A Ottobre i nuovi corsi e laboratori.

Cosa aspetti?
Iscriviti ed entra
nel mondo del Grafema!

Bibbia d'Asfalto

Redattore
è un collettivo di poeti nato nel 2012, attivo sui social con un blog e un gruppo Facebook (che conta oltre 2000 iscritti). La rubrica curata è Poesia urbana e autostradale.
Leggi la biografia oppure

Cinque Minuti

Rubrica: Poesia urbana e autostradale

Questo pianeta è un ossario sterminato
Finita la fatica saremo fossili
a scricchiolare sotto i piedi
di altri fossili al momento vivi
Se questo è tutto
meglio il giorno innocuo dell’efèmera

 

Amara

 
A Ottobre i nuovi corsi e laboratori.

Cosa aspetti?
Iscriviti ed entra
nel mondo del Grafema!

Bibbia d'Asfalto

Redattore
è un collettivo di poeti nato nel 2012, attivo sui social con un blog e un gruppo Facebook (che conta oltre 2000 iscritti). La rubrica curata è Poesia urbana e autostradale.
Leggi la biografia oppure

Cover

Rubrica: Poesia urbana e autostradale

inconfondibile, intra –
montabile: quando è l’ora della
prima colazione, il frollino alla
panna è immancabile sulla
tavola delle famiglie
italiane.

 

Edoardo Olmi

 
A Ottobre i nuovi corsi e laboratori.

Cosa aspetti?
Iscriviti ed entra
nel mondo del Grafema!

Bibbia d'Asfalto

Redattore
è un collettivo di poeti nato nel 2012, attivo sui social con un blog e un gruppo Facebook (che conta oltre 2000 iscritti). La rubrica curata è Poesia urbana e autostradale.
Leggi la biografia oppure

I dispersi

Rubrica: Poesia urbana e autostradale

Benedette le aiuole di settembre, parole alberate, cani che guardano i tram;
quei muri bassi di attracco per tutte le notti
non ancora entrate in una scena di pioggia e urina
nell’immenso parcheggio dell’amore a sé stante.

 

Giovanni Perri

 
A Ottobre i nuovi corsi e laboratori.

Cosa aspetti?
Iscriviti ed entra
nel mondo del Grafema!

Bibbia d'Asfalto

Redattore
è un collettivo di poeti nato nel 2012, attivo sui social con un blog e un gruppo Facebook (che conta oltre 2000 iscritti). La rubrica curata è Poesia urbana e autostradale.
Leggi la biografia oppure

C’è una fiamma

Rubrica: Poesia urbana e autostradale

Distanze. La diafana
certezza dell’ora, che passa

nel sentirsi
tremare, in una foglia
per cadere, infine; restituirsi

alla terra; e cos’è
ogni sera, in fondo

se non un ritorno

 

Donatella Pezzino

 
A Ottobre i nuovi corsi.

Cosa aspetti?
Iscriviti ed entra
nel mondo del Grafema!

Bibbia d'Asfalto

Redattore
è un collettivo di poeti nato nel 2012, attivo sui social con un blog e un gruppo Facebook (che conta oltre 2000 iscritti). La rubrica curata è Poesia urbana e autostradale.
Leggi la biografia oppure

Non resterà di me

Rubrica: Poesia urbana e autostradale

Non resterà di me
alcuna traccia in me.
Sarò la comparsa
effimera dello sconosciuto, il clandestino
del mio nome, l’abitante
del sosia che in vece mia
si deteriora.
Un impostore proseguirà la biografia:
il guscio occuperà del trilobite morto
e non saprà dir nulla
di questa foresta di stoviglie mattutine
del brick del latte proveniente
dai migliori allevamenti, dell’ordalia
che fa il tuo straccio adesso
nella contesa tra briciole e formiche.
E invece tu hai il vestito
dai minuti fiori che ti disegna
il seno e l’aria è avvelenata
da un’assenza senza nome.
Lo stesso so io
del tempo che millanto.
Un estraneo col mio nome ti baciava
come per ingoiarti
e poco più.
A tutti giurava
di essere felice.

 

Ivano Ferrari

 
A Ottobre i nuovi corsi.

Cosa aspetti?
Iscriviti ed entra
nel mondo del Grafema!

Bibbia d'Asfalto

Redattore
è un collettivo di poeti nato nel 2012, attivo sui social con un blog e un gruppo Facebook (che conta oltre 2000 iscritti). La rubrica curata è Poesia urbana e autostradale.
Leggi la biografia oppure

Domenica

Rubrica: Poesia urbana e autostradale

Le onde chiare schivano il tempo
e si acquietano sui piedi: sono umili
e pensare che non si stancano da secoli.

Con la spuma bianca sciacquano i bambini
che dimenticati tra i riposi, ridono.

Poi la sera si nascondono, e davanti allo specchio
del cielo si riconoscono tra le nuvole.

Luigi Finucci

 
A Ottobre i nuovi corsi.

Cosa aspetti?
Iscriviti ed entra
nel mondo del Grafema!

Bibbia d'Asfalto

Redattore
è un collettivo di poeti nato nel 2012, attivo sui social con un blog e un gruppo Facebook (che conta oltre 2000 iscritti). La rubrica curata è Poesia urbana e autostradale.
Leggi la biografia oppure

Avvinghiati alle pietre

Rubrica: Poesia urbana e autostradale

arrotolati
al chiodo mal riposto

nervi tra ruggine
e sabbia

la coda vi tradisce
all’ombra della sedia

e noi a riparlare
dei rapaci possibili

dei rantoli che corrono

sul rischio della vita in fasce
vista dal picco

noi su gradini cotti nella polvere
ma mai troppo puliti

noi qui a ricorrere
al garbo alla lentezza al fato.

Qui con un cesto
di fiori in mano

vi rivediamo

sulle pietre alla ruggine
di un cielo secco.

Ho le dita intrecciate con le tue
redivivo del seme

e senti cosa
calpestiamo

 

Francesca Lavinia Ferrari

 
A Ottobre i nuovi corsi.

Cosa aspetti?
Iscriviti ed entra
nel mondo del Grafema!

Bibbia d'Asfalto

Redattore
è un collettivo di poeti nato nel 2012, attivo sui social con un blog e un gruppo Facebook (che conta oltre 2000 iscritti). La rubrica curata è Poesia urbana e autostradale.
Leggi la biografia oppure

Nel sonno ad occhi aperti

Rubrica: Poesia urbana e autostradale

Tuo figlio
Ha dita veloci con cui decifrare la vita e la morte
come pazienti tarme
a rendere abitudine
cascate di globuli rossi che schizzano da crani su schermi in HD
E domani i boia
avranno gioco facile schiantando proiettili veri
contro la porta dell’incredulità
La morte non è un pagliaccio
Nel sonno ad occhi aperti
verrà a vendicarsi
di chi la voleva inserviente del circo

 

Gino Panariello

 
A Ottobre i nuovi corsi.

Cosa aspetti?
Iscriviti ed entra
nel mondo del Grafema!

Bibbia d'Asfalto

Redattore
è un collettivo di poeti nato nel 2012, attivo sui social con un blog e un gruppo Facebook (che conta oltre 2000 iscritti). La rubrica curata è Poesia urbana e autostradale.
Leggi la biografia oppure